Blog di Urban Sketching e Disegno

Categoria: Disegno Pagina 2 di 6

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 30 – Lezione 4 – Capire ombre e forma

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Inizia la quarta settimana del corso “Drawing Portraits in Charcoal” di Nathan Fowkes su Schoolism.

La quarta lezione è abbastanza scarna. I concetti principali erano stati spiegati nella terza lezione e non c’è una dimostrazione, che ci sarà invece nella quinta lezione. I concetti spiegati in questa quarta settimana sono più che altro accorgimenti e suggerimenti su come evitare gli errori più comuni, specialmente per quanto riguarda la percezione delle tonalità di luce.

I suggerimenti sono molto utili ed ha senso spiegarli a questo punto del percorso, dopo essersi cimentati con i primi ritratti ombreggiati ed essere inciampati negli inevitabili errori.

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 28 – Non so più chi sono

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Ho riguardato il disegno di ieri, e no, non sono più soddisfatto come lo ero ieri.

Non sono stato abbastanza attento a prendere le misure e il risultato finale era troppo lontano dal mio vero aspetto. Almeno credo. Perchè mi sto accorgendo che più mi guardo allo specchio e più mi disegno, meno capisco quali sono i tratti che mi rendono me stesso.

Ad ogni modo oggi ho rifatto il ritratto di ieri, stando più attento alle proporzioni. Ieri sembravo proprio un tizio che aveva messo la faccia sul bocchettone dell’aspirapolvere.

Ecco il nuovo disegno:

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 27 – Ho comprato uno specchio

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Ho comprato uno specchio per riuscire a lavorare ai miei autoritratti stando alla scrivania. Fino ad ora li disegnavo in modo molto scomodo stando in un’altra stanza della casa dotata di specchio a parete.

Con 10 € mi sono comprato uno specchio grande più o meno come un foglio A3, che posso mettere di fronte a me per i ritratti frontali o sull’angolo tra i muri per i ritratti a 3/4.

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 25 – Gestire i carboncini

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

È passato qualche giorno da quando ho seguito la lezione della terza settimana per imparare a disegnare ritratti con il carboncino. Nel frattempo l’ho consultata svariate volte, riguardando alcuni pezzi che non mi erano chiari e ho continuato ad approfondire la costruzione del volto.

Più vado avanti con le lezioni e gli esercizi, più mi rendo conto di riuscire ad essere più preciso con le misurazioni e con il piazzamento di naso, occhi, bocca, orecchie e di tutti i vari pezzi che compongono un volto.

Le difficoltà

Il rovescio della medaglia però è che mi occorre sempre più tempo per portare a termine un esercizio, in questo caso circa un paio d’ore.

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 21 – Lezione 3 – Capire luce e forma

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Inizia la terza settimana del corso “Drawing Portraits in Charcoal” di Nathan Fowkes su Schoolism.

La terza lezione è più piuttosto corposa. Nella prima mezz’ora vengono presentati concetti generali su come organizzare luci e ombre quando si disegna un ritratto, poi viene spiegato il compito della settimana e l’ultima mezz’ora consiste in una dimostrazione di come ombreggiare un volto, con un procedimento che è facile da capire, ma che temo sarà complicatissimo da applicare.

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 20 – Ritratto frontale femminile

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

È un po’ sgangherato e non proprio simmetrico, ma in linea di massima mi sento soddisfatto di questo ritratto frontale fatto oggi.

Ho cambiato soggetto (non ne potevo più di guardarmi allo specchio) e sono passato a un soggetto femminile. L’uso delle linee ritmiche rende sempre ogni ritratto piuttosto mascolino (sembra che tutti abbiano la barba), e ho disegnato una mandibola troppo spigolosa, specialmente a sinistra.

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 18 – Sguardo da pesce lesso

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Oggi sono riuscito a disegnare un altro ritratto di 3/4. Che è sia la posizione del volto che, ho notato, il tempo che ci ho messo: esattamente 3/4 d’ora.

Meglio di ieri, credo, ma c’è sempre qualcosa di strano negli occhi. Per quanto abbia capito che l’occhio è una sfera e che quindi le palpebre le devo costruire intorno ad essa,va sempre a finire che gli occhi risultino piatti, inespressivi e un po’ disturbanti.

In questo ritratto ho cercato di dare più senso alle linee ritmiche: nella parte a destra del ritratto sono proprio loro che determinano la forma delle protuberanze del sopracciglio, dello zigomo, e in generale tutto il profilo della faccia. Ho prestato particolare attenzione alle proporzioni della forma del cranio, per cui il rapporto altezza/larghezza mi risulta corretto.

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 17 – Incastrato tra viaggi e cene

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Sono passati otto giorni dall’ultimo articolo, otto giorni che come potete immaginare sono volati via senza che avessi il tempo per esercitarmi con la giusta concentrazione.

Un viaggio di quattro giorni in cui sono andato a trovare amici che non vedevo da anni, e in cui c’era troppo da parlare, aggiornarsi, stare in compagnia e approfittare del tempo insieme perchè potessi isolarmi in un angolo per esercitarmi. Poi una serie di cene finite molto tardi mi hanno privato di ogni energia per disegnare di sera.

Ma qualcosa sono riuscito a fare: un paio di schizzi in uno sketchbook e due ritratti di tre quarti, di cui non sono troppo soddisfatto:

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 9 – Lezione 2 – Approfondire la struttura del volto

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Inizia la seconda settimana del corso “Drawing Portraits in Charcoal” di Nathan Fowkes su Schoolism.

La seconda lezione è più breve rispetto alla prima, e consiste in altre dimostrazioni su come disegnare la struttura del volto.

Il compito della seconda settimana è esattamente lo stesso della prima, cioè prendere confidenza con le geometrie e la forma della testa, continuando ad esercitarsi per produrre due disegni strutturali da due angolazioni diverse.

Altre fonti che ho consultato dicono che ci vorrebbe almeno un mese di esercizio continuo per padroneggiare questo tipo di disegno, quindi mi sembra giusto che anche la seconda settimana di questo corso preveda questo tipo di esercizio, prima di passare alla raffigurazione delle ombre prevista nella terza settimana.

Alla fine di questo secondo video di lezione c’è una parte dedicata agli errori più comuni, in cui vengono mostrate alcune pagine del libro dell’autore del corso (l’acquisto, lo ribadisce, è assolutamente opzionale) in cui sono raffigurati e corretti gli errori commessi dai suoi allievi. Questa parte del video credo sia utilissima specialmente a chi come me sta seguendo il corso da autodidatta.

Non mi resta che continuare ad esercitarmi e a tenervi aggiornati.

Newsletter, Canale Telegram e Commenti

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti del blog! Ti arriverà una mail al mese con gli ultimi post pubblicati. Potrai cancellarti quando vuoi.

In alternativa, puoi iscriverti al Canale Telegram, da cui puoi uscire quando vuoi: https://t.me/disegnintasca (più info in questo articolo)

Puoi commentare l’articolo nella sezione commenti in fondo alla pagina.

Imparo a disegnare ritratti – Giorno 7 – Consegna dei compiti della prima settimana

Qui trovi tutti gli articoli di questa serie sul disegnare ritratti.

Ultimo giorno della prima settimana del corso.

Rispetto ai primi due o tre giorni in cui ho imparato molto, ma in cui mi sentivo particolarmente spaesato, posso dire di essere molto più sicuro quando disegno i miei ritratti.

Consulto molto meno gli schemi dell’astrazione di Reilly e misuro con più accuratezza le proporzioni del soggetto che ritraggo. Mi sento abbastanza sicuro a ritratte frontalmente e di lato, ma devo esercitarmi con la vista di 3/4.

Ho preparato i due disegni per la consegna virtuale, c’è ampio margine di miglioramento, ma posso ritenermi soddisfatto per questa prima settimana.

Eccoli:

Pagina 2 di 6

Powered by WordPress & Tema di Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi